Bio

Veronica Ferrari (Roma, 1971) pratica da sempre l’arte del disegno e comincia a dedicarsi assiduamente allo studio delle tecniche frequentando la Libera Accademia di Belle Arti di Roma, sotto gli insegnamenti di Lino Tardia, allievo di Renato Guttuso.

La lunga pratica del disegno la porta a sperimentare numerose tecniche, scegliendo in modo privilegiato la china e il carboncino. L’approdo, si direbbe naturale, alla pittura si concretizza in una studiata mescolanza di tecniche che esaltano il senso della rappresentazione dell’artista, definito da una materia pittorica tutt’affatto che bidimensionale, ottenuta attraverso l’impiego di diversi media. In questo modo i suoi dipinti possono avere un dialogo aperto con la luce e le ombre.

Protagonista della pittura di Veronica Ferrari è il colore, una forza espressiva che muove da un astrattismo figurativo dove si concretizzano, in rilievo, i segni e le icone riconosciute dalla nostra coscienza.

CV

Mostre personali

  • 2006 “Né inizio né fine”, Galleria dei Leoni, Roma – Download
  • 2007 “Blu”, Galleria dei Leoni, Roma – Download
  • 2009 “Figure”, Galleria dei Leoni, Roma – Download
  • 2012 “Senza Tema”, Galleria dei Leoni, Roma – Download
  • 2018 “Giochi di Stelle”, Galleria Micro, Viale Mazzini, Roma
    Per Giochi di Stelle, raccolta di Poesie “Lascia il Segno” di RedRum – Download

Mostre collettive

  • 2005 “Comune di Monterosi”, Monterosi
  • 2006 “Il Segno Contemporaneo Italiano”, Fondazione Museo Crocetti, Roma – Download

Aste

  • 2007 11 novembre Palladium Musicum, Greenwich (USA)

Premi

  • 2007 Primo premio “Oltre Aniene”, Casa delle Culture Oltre Aniene, Roma
  • 2018 Finalista in Arte al Premio Accademico INternazionale di Poesia e Arte Contemporanea Apollo Dionisiaco, V Edizione, Roma – Download